low_img_7368

LAVAGGIO E DEFOGLIATURA

La prima fase del processo di lavorazione delle olive in frantoio è la defogliatura attraverso cui vengono eliminati rami e foglie che andrebbero a modificare negativamente le proprietà organolettiche dell’olio. Il successivo lavaggio delle olive è una fase obbligatoria del processo per quanto riguarda la sua igiene: una meticolosa rimozione di foglie rimanenti, detriti, sassolini e altre impurità è un requisito essenziale per garantire le condizioni igieniche necessarie per produrre un olio di alta qualità. Un lavaggio delicato ma efficace prima dell’estrazione dell’olio contribuisce inoltre a proteggere i macchinari da usure eccessive e a salvaguardare l’integrità del frutto. Le olive, nella “lavatrice”, vengono lavate per immersione, subendo un continuo rimescolamento. La frequente sostituzione dell’acqua di lavaggio garantisce la massima igiene del prodotto.