PASSIONE, TRADIZIONE E INNOVAZIONE

Dal 1997 il nostro Oleificio segue tutto la filiera produttiva tramite delle tecniche tradizionali con un costante investimento nelle nuove tecnologie per ottenere dei massimi standard qualitativi.

La raccolta

Nelle terre abruzzesi , la raccolta viene effettuata nei mesi che vanno da Ottobre fino a Dicembre, ritenendo il momento migliore quello in cui il processo di invaiatura (il cambiamento di colore del frutto che da un colore verde, passando per il violaceo, diventa nero) è al 50-60% del ciclo.

Trasporto e stoccaggio

Il nostro oleificio, potendo gestire elevate portate di olive in entrata, garantisce l’inizio delle fasi di lavorazione entro e non oltre 24 ore dalla raccolta, in modo da preservare tutte le qualità e proprietà organolettiche del frutto. Inoltre, prima della lavorazione, ci si assicura che le olive non siano ammaccate, ammuffite o raggrinzite e che siano state trasportate e stoccate al riparo dalla pioggia, in casse che consentono alle olive il minimo “soffocamento” e la massima ventilazione.

Lavaggio e Defogliatura

La prima fase del processo di lavorazione delle olive in frantoio è la defogliatura attraverso cui vengono eliminati rami e foglie che andrebbero a modificare negativamente le proprietà organolettiche dell’olio.

Molitura, Gramolatura, Estrazione

Costituiscono le fasi più importanti della filiera produttiva in quanto determinanti per la qualità dell’olio. Sono le fasi in cui avviene l’attivazione del corredo enzimatico del frutto che catalizza varie reazioni biochimiche alla base delle caratteristiche sensoriali e salutistiche dell’olio extravergine di oliva. Nel nostro oleificio, la Gramolatura avviene con temperature di utilizzo che non superano in generale i 27° e per un tempo di circa 30 minuti, massimizzando così le caratteristiche organolettiche olfattive e gustative dell’olio.

composizione_pagina_olionew2

Imbottigliamento

L’olio ottenuto dal processo di separazione è il prodotto finito; tuttavia, si presenta torbido a causa del naturale residuo solido contenuto al suo interno. Per questo viene in genere fatto riposare prima di immetterlo sul mercato in appositi fusti d’acciaio a temperatura controllata lasciando che il prodotto diventi limpido in modo naturale. In seguito il nostro olio extravergine d’oliva verrà imbottigliato in bottigliette e latte che ne preservano gusto, colore e tradizione.